Colori, forme e tessuti sono importanti per creare outfit sempre di tendenza e adatti ad ogni occasione, non dimenticare però di mettere tutto in ordine! Ecco 4 consigli per un guardaroba da vero gentleman. 

Outfit dal carattere elegante, raffinato, di classe o più casual, seguire le tendenze della moda è essenziale per avere uno stile sempre al passo con i tempi, i giusti abbinamenti di colori, forme, tessuti e accessori sono gli aspetti basilari che creano outfit adatti a diverse occasioni, soprattutto durante l’estate quando puoi sperimentare più tonalità e fantasie, senza però cadere nell’eccesso. 

I capi da avere nell’armadio sono sempre molti per i diversi luoghi dedicati agli impegni lavorativi o al tuo tempo libero, come quelli per recarti in ufficio, altri molto casual per un’uscita con gli amici, più eleganti per serate importanti oppure di alta classe dedicati ad esempio alle cerimonie, ma come puoi sistemare tutti questi abiti in un solo armadio? 

Anche a me è capitato molte di avere un’ampia scelta di abiti ma non sapere come organizzarli, ho cercato per diverso tempo un modo che potesse rendere semplice trovare il capo che mi serviva e mantenerlo comunque piegato e ordinato, alla fine l’ho trovato! Anzi, ne ho trovati 4 e oggi voglio svelarti quali sono in questa guida, così potrai avere subito anche tu un armadio da vero gentleman. 

  1. FAI ATTENZIONE A FORME E DIMENSIONI 

Tutti gli armadi o cabine armadio sono suddivisi in diversi scomparti dove poter inserire i capi in base alla loro dimensione, ti consiglio di sviluppare tutta la struttura verticalmente partendo dal ripiano più basso con le scarpe, per poi proseguire nella parte centrale con gli abiti come giacche, cappotti, camicie, pantaloni o maglie e invece quella superiore puoi dedicarla al cambio stagione o a tutti quei capi o accessori che utilizzi poco o solo in alcune occasioni. 

Un armadio ben capiente dovrebbe essere formato da 4 moduli standard da 45 centimetri oppure se più piccolo si può organizzare tutto in soli 3 spazi, ma dovrai sfruttare al massimo l’altezza dividendo ogni zona in più scaffali o aperture, tieni bene a mente anche le dimensioni perché sicuramente per cappotti o impermeabili sarà necessaria un’altezza più importante, mentre per giacche, pantaloni, camicie o maglie puoi anche ridurre lo spazio. 

  1. SCEGLI LA SCARPIERA GIUSTA  

La zona più bassa di ogni armadio è riservata alla scarpiera, le migliori sono quelle dove è possibile inclinare e regolare i ripiani in modo che si adattino a qualsiasi tipo di scarpa, dai mocassini fino ai più alti scarponcini, in più molto spesso sono anche scorrevoli per una maggiore comodità quando si sta cercando di scegliere il modello migliore. 

  1. REGOLA L’ILLUMINAZIONE 

All’interno di cabine o semplici stanze con armadio è importante l’illuminazione, può sembrare un aspetto di poco conto ma luci troppo forti possono alterare il colore dei capi, soprattutto se si tratta di alcune tonalità particolari, in questo caso puoi utilizzare strip a led o lampadine a batteria per non accendere le luci principali oppure per le cabine armadio ti basterà mantenere la temperatura della luce intorno ai 4000K. 

  1. SCEGLI UN SISTEMA MODULARE E ORDINA GLI ACCESSORI 

Se devi ancora acquistare l’armadio o creare la tua cabina armadio, ti consiglio di scegliere un sistema modulare o a cremagliera, si tratta in entrambi i casi di strutture “componibili” in modo da poterle riorganizzare in ogni momento, ad esempio nel cambio di stagione oppure se vuoi dedicare una zona solo a determinati outfit. 

Invece, per quanto riguarda gli accessori inserisci all’interno di scaffali e ripiani degli utili divisori di ogni forma e dimensione, ad esempio potresti dividere l’interno dei cassetti in quadrati per inserire cinture, guanti, orologi o calze, inoltre sono molto pratici anche altri strumenti come i ganci appendi-cravatte oppure i bastoni saliscendi, per una maggiore comodità e semplice organizzazione. 

Questi sono i 4 consigli utili per mettere in ordine il tuo guardaroba, ho provato anch’io e funzionano davvero! Ma non finisce qui, perché vorrei suggerirti anche 3 capi che devi assolutamente avere per dare vita a molti outfit eleganti o casual, questo per poter avere più ordine all’interno dell’armadio e creare i giusti abbinamenti in poco tempo. 

Nell’armadio di un gentleman come te non possono mancare le t-shirt, un capo molto versatile per creare diversi look casual e da indossare sotto la giacca, la camicia oppure semplicemente con un paio di jeans o pantaloni leggeri di chino, l’importante è non sceglierle troppo lunghe altrimenti dovrai indossarle all’interno dei pantaloni con un effetto non sempre gradevole.  

Altri due capi importanti sono polo e camicie, le prime ideali per occasioni meno formali ma dove si richiede comunque un certo tipo di stile e perfette anche per andare in ufficio, mentre le seconde solitamente dedicate ad outfit più eleganti e raffinati, anche se risultano molto versatili abbinate ad esempio al jeans o a eleganti pantaloni di chino. 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli, novità o altro? Seguici sui nostri canali social oppure prenota ora il tuo appuntamento in salone se vuoi goderti una pausa di relax dal lavoro, ci trovi a Brescia, Bergamo, Milano e Cremona, CLICCA QUI!