La sciarpa è un accessorio indispensabile per l’uomo moderno, che evita i classici malanni di stagione e completa al meglio il tuo look, ma solo se indossata nel modo corretto. Ecco i 5 modi più utilizzati e all’ultima moda per sfoggiare uno stile impeccabile in ogni occasione! 

Uno degli elementi più utilizzati dall’uomo moderno e non solo è la sciarpa, perfetta per proteggere collo e gola dal freddo durante periodi rigidi di autunno e inverno, sono sicuro che anche tu ne avrai almeno una nell’armadio, magari con fantasie originali e dai diversi materiali, tra cui lana e cotone o quelle più pregiate in lino e cashmere. 

La sciarpa è anche un regalo molto gettonato soprattutto a Natale, in alcuni casi abbinata con cuffia e guanti per creare una sorta di set da utilizzare nei mesi freddi, ma non tutti sanno che la sciarpa è soprattutto un accessorio all’ultima moda, che se abbinato in modo corretto con il resto dell’outfit, dà vita a look eleganti e moderni per ogni occasione. 

Oggi però, non voglio parlarti di colori, tessuti e fantasie, ma di un altro aspetto legato alla sciarpa, cioè come indossarla nel modo più corretto e alla moda, esistono infatti diversi tipi di stili che puoi scegliere per sfoggiarla al meglio, tra i tanti voglio aiutarti con i 5 più belli e di tendenza che anche io ho provato per creare un look d’effetto. 

INCROCIO ASCOT 

L’incrocio Ascot è uno stile molto elegante e raffinato, ma adatto anche in situazioni più casual chic, si tratta di un nodo simile a quello che si utilizza per il foulard, dal carattere morbido e leggero, che mantiene il collo sempre al caldo senza stringerlo troppo, ideale da realizzare con sciarpe abbastanza lunghe per ottenere un outfit impeccabile. 

In concreto, devi indossare la sciarpa dietro al collo con le due estremità che si appoggiano sul busto, una più lunga e l’altra più corta, poi fai passare quella più lunga sopra l’altra e crei un semplice nodo, da stringere a piacimento a seconda dell’effetto desiderato, ricorda solo di nascondere la parte corta sotto quella lunga e per completare il look, allacciare il cappotto fino a coprire le due estremità. 

SCALDA BUSTO 

Lo stile Scalda Busto è modo semplice ed elegante di portare la tua sciarpa in diversi momenti della giornata, il primo requisito per realizzarlo è avere una sciarpa lunga, che dovrai indossare dietro al collo con le due estremità appoggiate al busto, essenziale che siano alla stessa lunghezza, per poi intrecciarle e annodarle nella parte bassa della schiena. 

L’effetto che si ottiene con lo Scalda Busto è perfetto sia per andare in ufficio che per un aperitivo con gli amici, ovviamente da completare con una bella giacca e un caldo cappotto, in modo che le parti della sciarpa diano una forma elegante a tutto l’outfit. 

NODO ALLA PARIGINA 

Il Nodo alla Parigina è molto semplice e veloce da realizzare, devi piegare la sciarpa in due facendo incontrare le due metà, indossala intorno al collo ed inserire i due lembi dentro all’occhiello che si è formato durante la piega, ecco fatto! Poi dovrai scegliere se metterla dentro il cappotto o lasciarla fuori in bella vista, questo dipende dal tipo di look che preferisci sfoggiare. 

Questo tipo di nodo ti consiglio di realizzarlo con sciarpe medio-lunghe, altrimenti il tessuto non sarà sufficiente per creare uno stile ben fatto, mentre un altro aspetto da valutare è anche se mantenere il nodo morbido o più stretto, nel primo caso per stili casual e nel secondo e per quelli più eleganti. 

DOPPIO INCROCIO 

Il doppio incrocio è uno stile molto più particolare rispetto agli altri e richiede un po’ di attenzione nella realizzazione, il primo passo è piegare la sciarpa a metà e poi appoggiarla sul collo, in seguito devi far passare un lembo dentro all’occhiello che si è formato in precedenza, ruotare la parte finale dell’occhiello e nella nuova piega creata inserire il secondo lembo, infine tira entrambi i lembi. 

Sembra più difficile a spiegarlo che a farlo, ma ti assicuro che il risultato sarà veramente originale e raffinato, anche in questo caso puoi decidere se mantenere la sciarpa dentro o fuori dal cappotto, ma il mio consiglio è quello di lasciarla in bella vista. 

GIRO SEMPLICE 

L’ultimo e anche il più pratico di tutti è il Giro Semplice, si tratta di girare la sciarpa intorno al collo e lasciare che i due lembi restino appoggiati sul busto, con questo stile puoi scegliere se inserire le due parti dentro il cappotto, per un look più elegante, oppure lasciarli fuori, se vuoi sfoggiare un look più casual. 

Una variante originale del Giro Semplice è annodare i due lembi di sciarpa, per creare un altro nodo sempre appoggiato sul busto, può essere un buon modo per distinguerti dagli altri ed avere un look unico. 

Ora hai scoperta i segreti per indossare la tua sciarpa nel modo migliore, scegli lo stile che preferisci e sfoggialo al meglio durante eventi importanti o anche nella vita di tutti i giorni, ma se hai bisogno di altri consigli sul mondo fashion sono qui per aiutarti! 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli, novità o altro? Seguici sui nostri canali social oppure prenota ora il tuo appuntamento in salone se vuoi goderti una pausa di relax dal lavoro, ci trovi a Brescia, Bergamo, Milano e Cremona, CLICCA QUI!